Forse… la forza… ma non so se basta

Prima vera giornata di sole.
Daniele rumoreggia pulendo il frutteto dalla selva che l’acqua ha allevato. Gli altri stanno togliendo dall’albicocco il seccume della monilia che la pioggia ha veicolato in fioritura. Povero albicocco. E poveri noi che non si porta mai a casa un raccolto come si deve…
Gabriel, profumato al pinolene dell’heliosoufre, da pensieroso che era adesso canta Guccini e immagina la strada.
Gianluca… dai cazzo con quella zappa, ste povere piante adesso hanno una crosta intorno che le affoga…
Raniero mi chiede della mia prima vera storia d’amore e zappa paziente al mio ritmo… consolo l’umore mattutino di piccole gioie e silenzio per un po’ le mie angoscie…
Sociale anche per me questa agricoltura.

image

Posted from WordPress for Android

One thought on “Forse… la forza… ma non so se basta

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: